Nella lotta al COVID-19 sono indespensabili ma attenzione ad utilizzarli in modo corretto

Apprsi prepotentemente alla ribalta con il coronavirus sono spesso sconosciuti

Share |

Torino 11/05/2020

I disinfettanti sono diventati compagni della nostra vita quotidiana con l'arrivo del COVID-19.
La necessità di rendere sicura le nostre case, i nostri luoghi di lavoro, le scuole, i negozi, bar ristoranti e tutti i luoghi pubblici ci portano ad usare enormi quantità di questi prodotti.
Ma come i medicinali e gli antibiotici possono guarirci dalle malattie solo se utilizzati in modo corretto cosi i disinfettanti o sanificanti possono aiutarci nella lotta al coronavirus solo se utilizzati in modo corretto.
Prima di tutto i disinfettanti non sono dei detersivi e non sono nati per togliere lo sporco, quindi prima di utilizzarli dobbiamo pulire accuratamente con un detersivo adatto.
Quindi risciacquare ed asciugare le superfici e solo dopo questa operazione di pulizia possiamo passare alla fase di sanificazione.
Il disinfettante come qualsiasi medicinale non ha la bacchetta magica e non basta passarlo velocemente affinché risolva ogni problema.
Bisogna utilizzarlo come prescritto dal fabbricante rispettando scrupolosamente i dosaggi indicati in etichetta ed i tempi di contatto.
Se non seguiamo queste semplici indicazioni i risultati saranno del tutto insufficienti e sprecheremo solo tempo e denaro oltre ad aumentare enormemente l’inquinamento ambientale.
Ricordiamoci che molte sostanze utilizzate come disinfettanti sono altamente inquinanti come il cloro ed i sali quaternari d’ammonio.
Specie in questo periodo una delle domande più ricorrenti è:
Ma un prodotto munito di PMC ma privo di alcool è attivo contro il coronavirus?
La risposta è si, un prodotto con PMC è attivo su qualsiasi microrganismo (virus, batteri, ecc.)
Se invece utilizziamo un prodotto privo di PMC allora valgono le regole indicate dalle circolari ministeriali in merito ai contenuti alcolici o di cloro.

 Leggi articolo in pdf

  

Avete richieste o suggerimenti su questo argomento? Siamo ben lieti di darvi spazio compilando il form.